Domenica, 03 Marzo 2019 10:01

Adriano Mantio - Intrattenimento

Biografia Nato a Trieste, il 10 agosto 1978. Fin da piccolo coltiva la passione per la musica, passione che poi solo più avanti nel tempo attivamente lo coinvolge facendo parte di diversi gruppi e cover band, come tastierista e corista... Come cantante muove i suoi primi timidi passi in serate di Karaoke in diversi bar prima di partire per gli Stati Uniti dove imparerà a conoscere nuovi diversi stili, che vanno dal country al Blue Grass fino al Pop e l'Hip Pop... Dopo questa lunga esperienza durata ben 8 anni, torna in Italia culturamente più ricco e maturo, e dopo una nuova breve esperienza di serate Karaoke, viene coinvolto maggiormente con serate che lui stesso dovrà animare in diversi locali... E' nel 2009 che intraprende a pieno titolo la carriera di cantante, e lo fa partecipando al concorso organizzato dalla M.E.T.A Turisti, "Artisti in Vetrina 5" nella sezione cover arrivando fino alla semifinale interpretando la canzone "Ci vorrebbe il mare" di Marco Masini...soltanto una febbre fortissima gli impedirà di accedere in finale, ma conquista ugualmente le luci della ribalta vincendo il premio "miglior voce maschile 2009" Il 27 dicembre 2011, debutta al suo primo Festival della Canzone Triestina (il 33mo), al Teatro Politeama Rossetti cantando in coppia con Davide Ardito "Riflesi de luna", scritta e musicata da Alfredo Spizzamiglio Non ottiene un buon piazzamento, ma si riscatta vincendo il referendum musicale On-Line con 6.855 voti L'anno, nel 2012, seguente diventa componente del gruppo "Max Gospel Band" e partecipa al suo secondo festival consecutivo, il 34mo, interprentando "I ga dimenticà Miramar". Nel estate del 2012, sempre con la "Max Gospel Band", partecipa al Festival di Muggia, classificandosi al secondo posto con la canzone scritta e musicata da Massimiliano Riccio, "Fracai a Muja nel carneval"... Piazzamento che lo porterà di diritto a vivere la sua prima esperienza alla finale regionale della canzone dialettale a Grado. Dopo la parentesi nella "Max Gospel Band", Adriano Mantio, paga caro la sua creatività che lo porta a comporre e scrivere la canzone "Trieste merita de più" che lo costringerà a dover abbandonare la band e conseguentemente partecipa il 7 dicembre del 2013 al suo terzo Festival della Canzone Triestina (35ma edizione) che si svolge al Teatro Bobbio. Il suo debutto da solista colpisce notevolmente pubblico e quella parte della giuria più musicalmente qualificata. Fino ad arrivare all'incontro importante, con Alex Vincenti, che diventerà il suo maestro di canto affinando quelle qualità espresse da autodidatta Nel 2014, pochi mesi dopo aver iniziato le lezioni di canto, si trova protagonista al saggio, presso il Teatro Bobbio, interpretando due cover, "Ci vorrebbe il mare" e "Stardust" 2014 che diventa l'anno della svolta e viene convinto ad uscire dai confini provinciali, e partecipa al concorso "AdessoMusicaItaliana" e la sua interpretazione viene trasmessa in rotazione radiofonica su Radio Latte Miele...ottenendo il raggiungimento della semifinale...dove poi però dovrà fermarsi. Sull'onda dell'entusiasmo, partecipa al concorso "Voci d'oro e D'intorni", accedendo fino alle semifinali al Teatro Verdi di Montecatini Terme, presentando il suo primo inedito, "Angeli" scritto e musicato da Massimiliano "Maxino" Cernecca. Un'evento nel quale ha avuto peso la mancanza d'esperienza in un concorso nazionale. Il riscatto avviene in breve tempo, grazie al maestro e amico Alex Vincenti che lo convince a partecipare al suo quarto festival della Canzone Triestina,con la sua canzone "Dovemo darghe un taio". Canzone che canterà in coppia con Patrizia Stoppari piazzandosi al quarto posto e ottenendo il premio della Giuria "Segnalazione di merito" l'avventura musicale continua, a Lucca, passando alle selezioni finali del concorso "La Giostra dei talenti" in gennaio del 2015. Nell'estate dello stesso anno, dopo aver brillantemente superato le selezioni nazionali, e ricevendo osservazioni critiche positive dalla cantante Alexia, presidente di Giuria, approda alle finali nazionali di "Festival Show" davanti ad una giuria di prestigio tra i quali figuravano Dodi Battaglia (Pooh) e Mogol. Purtoppo non accede alla Finalissima all'Arena di Verona, ma di certo l'opportunità di una vetrina così importante è già di per sè una grande soddisfazione. Sempre nell'estate del 2015 arrivano ulteriori soddisfazioni, vincendo il referendum popolare con la canzone presentata al festival della canzone triestina, "Dovemo darghe un taio" scritta dal Maestro e amico Alex Vincenti e cantata in coppia con Patrozia Stoppari. A luglio 2015 il nuovo singolo "Mi manca" sempre scritto e musicato da Massimiliano "Maxino" Cernecca, che supera in breve tempo le visualizzazioni, sul canale You Tube,del primo singolo "Angeli"

Chiama 366 202 1083
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Informazioni
Adriano Mantio
Disponibile per serate di intrattenimento musicale e karaoke...
dove c'è bisogno di musica, gioia, sana pazzia e spensieratezza.